Da quel niente



Sandra Pilacchi



«Giuro per i miei denti di latte» giuro per il
correre e per il sudare giuro per l'acqua e
per la sete giuro per tutti i baci d'amore
giuro per quando di parla piano la notte
giuro per quando si ride forte giuro per la parola no
e giuro per la parola mai e per l'ebrezza
giuro, per la contentezza lo giuro.

Giuro che io salverò la delicatezza mia
la delicatezza del poco e del niente
del poco poco, salverò il poco e il niente
il colore sfumato, l'ombra piccola
l'impercettibile che viene alla luce
Il seme denti il seme, il niente dentro
quel seme. Perché da quel niente
nasce ogni frutto. Da quel niente
tutto viene.



Mariangela Gualtieri



Solo un piccolo pensiero, ma un grande augurio

Buon Compleanno Alle





Commenti

  1. Grazie Amanda i tuoi Auguri sono sempre inconfondibili, pezzi unici di una collezione speciale e ormai ben nutrita 💝 Adoro questa poesia di Mariangela Gualtieri, mi ci vedo riflessa.....la delicatezza del poco e del niente suona perfetto per questo compleanno.. Onorata anche della bellissima foto di Sandra Pilacchi.
    Grazie a voi due, siete nel mio cuore 🌸🌸🌸🌸🌸

    RispondiElimina
  2. paradisiaco genetliaco a ella! che sia un giorno fertile e foriero. suo, viktor

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Viktor Henterich, buona giornata a lei

      Elimina
  3. Auguri Alle,
    non so quanti sono e non voglio saperlo
    ma non sono sicuramente troppi perché troppi non sono mai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nucci Massimo. In effetti li ho contati e ricontati....sono giusti, non uno di meno

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari