c'era una volta



Francesca Ballarini



C'era una volta,
e c'è ancora credetemi bambini,
un gatto che, stanco di cacciare e ronfare e giocare e mangiare e guardare attraverso la finestra, pregò il dio di tutti i gatti per cambiare vita.
"Vorrei aver gambe lunghe e snelle, vorrei avere sorrisi coinvolgenti, vorrei essere femmina, vorrei saper raccontare le favole ai bambini, vorrei saper accompagnare per mano chi ha ancora poca strada dinnazi a sè perché è brutto andarsene da soli, vorrei non perdere mai la speranza, vorrei sapermi inventare un nuovo domani".
Il dio dei gatti meditò un po' e quando il micio aveva ormai perso ogni speranza di cambiare la sua esistenza il dio gli disse "non posso fare nulla per questa tua vita, ma quando rinascerai sarai la femmina di un uomo".
Il micio chiese allora " ma se rinasco donna, come farò io a sapere che ero questo gatto, avrò memoria dunque della mia vita attuale?"
"Sicuramente no"- disse il dio di tutti i gatti- "ma la prima volta che sentirai profumo di torta al cioccolato, profondamente in te avrai la consapevolezza che nella tua vita precedente eri stato un gatto"
Passarono anni di ronfate e cacciate e giocate e mangiate ed il micio si fece vecchio e seppur infinitamente amato dai suoi amici umani, infine, morì.
Dopo qualche giorno in una piccola città a nord di un Paese fatto a forma di stivale (un gatto dove può finire se non in un  paese con gli stivali delle sette leghe?- in questo caso era più il paese di una lega solo, ma non ditelo al gatto che sennò si mortifica ad essere finito nel paese della lega), nacque una bimba nel retro di una pasticceria, per festeggiare la nascita della bimba il padre, folle di gioia, preparò una torta a sette piani, la fece di crema, pasta di mandorle e glassa, ma non ci mise neanche una goccia di cioccolata. Per tutto il primo anno la madre della bimba si occupò di lei e non tornò quindi ad aiutare il marito a preparare le torte e la bimba non conobbe mai il profumo della cioccolata. Fu quando stava per compiere il primo anno di vita che la donna portò con sè la piccola in pasticceria, erano i giorni in cui la bimba muoveva i primi passi, appena il profumo della cioccolata giunse al minuscolo nasino, la bimba proferì verbo per la prima volta ed ancora oggi che la bimba si è fatta donna ancora non si spiegano perché invece di dire mamma o papà la sua prima parola fu MIAO



Buon compleanno Marilina

Commenti

  1. Devi dirci quand'è il tuo compleanno, così anche noi possiamo farti un regalo bello come quelli che fai tu!

    RispondiElimina
  2. bella e adorabile la nostra miciona Marilina..... un mondo di auguri e tanti tanti baci......Miaoooo!!

    RispondiElimina
  3. Ti auguro, cara Marilina, di conservare l'intera dotazione attuale (aver gambe lunghe e snelle, avere sorrisi coinvolgenti, essere femmina, saper raccontare le favole ai bambini, saper accompagnare per mano chi ha ancora poca strada dinnazi a sè, non perdere mai la speranza, saperti inventare un nuovo domani), con qualche variante aggiuntiva presa della dotazione precedente (cacciare e ronfare e giocare e mangiare e guardare attraverso la finestra). E inoltre di continuare sempre a meritarti degli auguri belli come quelli di Amanda, ai quali mi associo di cuore!

    RispondiElimina
  4. Auguri Marilina! se nella vita precedente eri un gatto, in questa sei una Principessa dal cuore grande e buono. Conoscerti è una fortuna immensa, contagiosa la tua positività, rigenerante la tua gioia. Poi dicono che i gatti hanno sette vite.......quante altre belle cose devi ancora riservarci! Felice compleanno amica cara.

    RispondiElimina
  5. buon compleanno anche da me
    che un racconto così bello non te lo potrei mai regalare.

    RispondiElimina
  6. Auguri cara Marilina! un lunghissimo miaooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  7. SI, BUON COMPLEANNO MARILINA!!!

    RispondiElimina
  8. Miaaaaaooooo, fffffrrrrrrr, meoooowwwwww!!
    Amanda, è un regalo bellissimo di una mente geniale come la tua, c'è poco da dire, mica cotiche.
    Ti abbraccio forte forte e ringrazio tutti per gli auguri e per le bellissime cose scritte!!
    Un abbraccio pieno di energia e positività, perchè non ci resta che l'Amore per salvarci!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari