Nuvole fantozziane





 Da Passo Finestra





Non ho grandi cose da dirvi se non che se avessi avuto sabato la visibilità di oggi sarebbe stato tutto un altro giro, ma magari mi sarei lamentata perché mi puzzavo dal freddo, così senza lagnarmi troppo vi dirò che mi sono fatta la salita in mezze maniche sudando 27 camicie per il caldo umido e sono arrivata a Passo Finestra a godermi il mondo, mi sono infangata fino al midollo perché tanta pioggia e tante vacche riducono il sentiero ad una pista da rally, ho mangiato pane e mortazza sulla panca del Rifugio Boz dividendolo con il 3/4 e Neva la cagnolona della Signora che gestisce il Rifugio, la nuvola di Fantozzi si è messa tra noi e il sole, a quel punto, prima di "imbacchettarci" di freddo ci siamo fatti un quartino di rosso, abbiamo ripreso la salita fino a Passo Alvis nella speranza, sforcellando di riconquistare il sole, ma nulla; tuttavia a malga Alvis vuoi che la coltre si era fatta meno fitta, vuoi che eravamo più bassi di quota, siamo riusciti a gettare gli scarponi e a farci una pennica ristoratrice sdraiati sulle panche.


Malga Alvis

 Discesa a valle e rientro nelle nebbie padovane per l'ora di cena

Commenti

  1. La foto di Passo Finestra è proprio una splendida finestra. Io però se bevo un bicchiere di vino dopo non riesco più a camminare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si trattava di decidere: o non camminare perché dura per il freddo o camminare storta per il vino :D

      Elimina
  2. meglio un bicchier di vino!!!!
    sulle panchine di malga Avis una pennichella l'avrei fatta anche io!

    RispondiElimina
  3. bello.... anch'io scarpinato tanto in questi giorni, ma sui sentieri delle Cinque Terre, su e giù per infinite scalinate....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sai che non ci siamo ancora stati?

      Elimina
  4. Aggredito dal virus intestinale offro il mio regno per il pane+mortazza e per una pennica come la tua...sigh!

    RispondiElimina
  5. direi una splendida cartolina... appena riusciamo faremo conoscere alla piccola Greta la bellezza della montagna

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari