La mamma è sempre la mamma



Mia madre è bellissima, certo a crescere tutti noi figli si è un po' sciupata, l'abbiamo stressata, i figli non pensano mai alla loro madre come ad un essere indipendente, con una vita propria, i figli pensano alla propria madre come ad una proprietà, si dimenticano dei suoi diritti. Mia madre è elegante nel suo abito verde e blu, a forza di correre dietro a noi figli indisciplinati si è surriscaldata, ma se la guardo da lontano, non vedo le orribili patacche di sporcizia con cui tutti noi figli le abbiamo lordato l'abito.
I bimbi crescono, ma noi uomini quando inizieremo ad onorare la nostra terra madre?
E' noto di mamma ce n'è una sola, una terra di ricambio non l'abbiamo

Commenti

  1. Io sono pessimista. Però bello il film di Olmi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il film è bellissimo e non c'è di che stare allegri in effetti

      Elimina
  2. Risposte
    1. o per comodo fingiamo di dimenticarci

      Elimina
  3. credo invece che (almeno in ocidente) abbiamo ormai preso atto della protezione che dobbiamo al globo,
    come al solito è una faccenda alla quale tocca pensare noi popolo
    perchè chi più ha più immonda e non gliene frega niente di lasciare qualcosa di buono ai posteri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dici che ne abbiamo preso atto? e il consumo di territorio? e l'ILVA e annessi e connessi? e la TAV? lo spreco d'acqua? la mancata attenzione per le energie rinnovabili se non come speculazione? le mafie che trafficano sui rifiuti?
      prendere atto e non far nulla è peggio di non aver mai preso atto

      Elimina
    2. uhhhhhhhhhhhhhhhh senti chi parla il fumino :D

      Elimina
  4. Non stanchiamoci di ricordarci, e di ricordare al prossimo, che il compito della nostra generazione è evitare l'annientamento dell'umanità (o quanto meno un insostenibile depauperamento delle risorse primarie).
    Difficile essere ottimisti, vista la risposta collettiva agli allarmi, dai tempi del Club di Roma in qua.
    Credo che sia immaginabile un futuro in cui il degrado comunque continuerà, obbligando la specie umana ad adattamenti drammatici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi terrorizza pur non avendo figli

      Elimina
  5. Mi hai spiazzato! Mi sono persa in pensieri sulla mia mamma finché non è venuta fuori la parola "terra".
    E allora davvero mi è venuto il magone a pensare a quanto la trattiamo male, questa povera madre. Questa trasposizione inaspettata mi ci ha fatto pensare con un cuore nuovo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e ti lamenti? ti ho rinnovata :)

      Elimina
  6. come diceva non ricordo chi. .quando ci saremo auto distrutti , la natura ripartirà considerando api visto che dalle scimmie i risultati sono stati pessimi.....Rocky ovviamente sostiene che il top dell' evoluzione si è avuto partendo dal lupo e arrivando a lui ma mi sembra un po di parte....

    RispondiElimina
  7. ma nessuno sembra capirlo Amanda... poveri i nostri figli

    RispondiElimina
  8. Quanto hai ragione amica mia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a volte aver ragione non basta ahimè

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari