La misura del mondo



DUY HUYNH




In matematica non sono brava.
Perdo il conto delle foglie dei rami
e per le stelle ogni volta ricomincio da capo.
Non riesco a misurare il salto delle cavallette
e non so la formula per il perimetro delle nuvole.
Il calcolo di quanta neve sia caduta mi sfugge
e anche di quanta ne possa reggere un filo d’erba.
La somma dei passi per arrivare al mare non mi riesce
e mi chiedo se per il ritorno devo fare una sottrazione.
Ho diviso il numero dei semi per i frutti
il risultato è una nuova foresta e ne avanza qualcuno.
Se moltiplico le giornate di sole per quelle di pioggia
ottengo più di sette stagioni e non so quante settimane.
La matematica mi confonde. Come misura del mondo è strana.
Per quanti conti si facciano qualcosa non torna mai pari.
Due finestre fanno una vista? quattro muri sono una casa?
Noi siamo i nostri centimetri, chili, litri? quanto pesa un segreto?
quanto misura una risata? e l’area del cuore come si calcola?
 

Azzurra D’Agostino

Commenti

  1. Se più gente facesse un'opera di divulgazione della poesia come la tua, cara Amanda, il mio amico libraio (di enorme libreria) non mi direbbe, sconfortato: "Oggi la poesia non la compra più nessuno".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me invece la poesia gode di nuova vita

      Elimina
    2. Hai proprio ragione, Silvia. Io sono una delle persone che non compra mai, né ha mai comprato, un libro di poesia.
      Ma le poesie che leggo su questo sito mi aprono il cuore. Questa è diventata subito una delle mie preferite.
      Quanto misura una risata... Splendida.

      Elimina
  2. formula per calcolare l'area del cuore: bacio per abbraccio, il prodotto diviso fra i due ;)

    RispondiElimina
  3. Che bellina questa, mette di buonumore :)

    RispondiElimina
  4. Che bella questa poesia, condivido :)

    RispondiElimina
  5. E' bellissima
    complimenti, le poesie non le commento mai, ma questa mi piace un sacco
    se l'hai scritta te sei proprio brava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no non vedi l'ha scritta Azzurra D'Agostino

      Elimina
    2. E chi è Azzurra D'agostino?

      Elimina
    3. ma usare google pare brutto? :)

      Elimina
  6. Ma che bella, Amanda! ma dove trovi questi poeti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. li pesco nei siti di poesia in rete o sui libri

      Elimina
  7. Ecco perché aborro la matematica. Solo l'8 mi piace, quando si stende :)

    RispondiElimina
  8. è meravigliosa questa poesia... in matematica non sono mai stata brava neanche io, calcolarmi, risolvermi, nel mio piccolo, cerco sempre però ad esempio, di non sottrarre nessuna delle persone che la vita mi fa incontrare, e così mi divido, mltiplico, in modo da esserci un po' per tutti :)

    ... Duy Huynh, piace anche a me :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sembrava il giusto incontro tra due sognatori :)

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari