Corradino volume I


Corradino in un autoscatto, per la vostra incolumità non chiamatelo "selfie" in sua presenza



Questa è la storia di un cavalluccio marino di nome Corradino, non come diminutivo di Corrado; Corradino, punto.
Già laggiù tra le onde un esserino dimensione cavalluccio aveva una vita stressante, sempre vigile, tutto il tempo a dormire con un solo occhio chiuso per sopravvivere, se poi i genitori decidono pure di chiamarlo Corradino, capirete anche voi che la vita si trasforma in un inferno; cioè intendiamoci, non è che un cavalluccio di nome Attila sarebbe stato molto credibile ed alla fine il risultato ottenuto sarebbe stato il medesimo di essere stati battezzati col nome di Corradino, ma un semplice Edoardo, Francesco, Giovanni poteva essere una chance; pazienza, Corradino con Corradino doveva cavarsela ugualmente.
Sarà stato per colpa del nome o per colpa di tutte le angherie subite nella prima infanzia, sta di fatto che Corradino si era forgiato un carattere niente male e rispondeva con lingua tagliente ed affilata ad ogni minima provocazione. Se poi mettete in conto che dopo aver visto Kill Bill aveva deciso di iscriversi a un corso di arti arziali marine e che Uma Thurman era diventata il suo mito (ammetterete che osservando l'autoritratto di Corradino sussiste un'inquietante somiglianza), capirete che con Corradino non c'era di che scherzare, ho visto un tonno piangere al solo nominarglielo. Tuttavia non pensate a lui come ad un essere tutto muscoli e niente cuore, è in fondo, a ben studiarne la biografia, un essere capace di inaudite dolcezze ed un giocatore di scacchi capace come pochi. In casa di Corradino c'era una tendenza a defungere cadendo giù per le barriere coralline, pure suo padre aveva fatto quella fine, ma di lui si diceva fosse incline ad alzare spesso l'aluccia, quindi solo parzialmente si può dire che si trattò di una disgrazia, in fondo se sei un cavalluccio e giri per barriere coralline un po' alticcio il minimo che può succederti è di rovinare sul fondale, ed hai un bel dire che l'acqua attutisce l'impatto, prova ad essere un cavalluccio e a vedere cosa ti succede se batti i cornetti. Tra Corradino e suo padre non si può dire ci fosse un grande rapporto, tuttavia dopo la sua dipartita Corradino si sentì davvero solo, poiché per quanto complicato fosse il loro rapporto lui non aveva mai conosciuto sua madre. Un giorno Corradino scoprì interwave (provate a parlare di rete o net, che dir si voglia, con gli abitanti dei fondali marini, non è che la prendano tanto bene e vi ho già detto che non conviene far scaldare Corradino) lì Corradino trovò il modo di fare amicizie sincere (pensate conta ben 672 followers e di questi molti sono gli amici veri), altri abitanti del mare che hanno deciso di dire plancton al plancton e che apprezzano il suo modo di raccontare le storie perché è più di tutto in questo che eccelle il cavalluccio Corradino, raccontar storie.


Buon compleanno Zio Scriba

Commenti

  1. buon compleanno Zio Scriba!
    secondo me Corradino e la Uma si assomigiano molto, soprattutto gli occhi... mi pare!

    RispondiElimina
  2. io lo voto eh. Corradino for president.

    RispondiElimina
  3. Buon Compleanno, Zio Scriba!
    Per te acqua trasparente, alghe verdissime e plancton sempre fresco.
    Auguri
    Damigiana

    RispondiElimina
  4. Come sempre, fai auguri splendidi Amanda.
    Auguri anche da parte mia :)

    RispondiElimina
  5. Corradino eccelle nel raccontare storie, ma anche tu non scherzi, Amanda!
    Buon compleanno Zio Scriba!

    RispondiElimina
  6. Ma guarda un po' che sorpresa... Per una volta non faccio io il post di compleanno (non apertamente... :D) e me lo ritrovo, così bello e dolce, qui!!!!
    Grazie, cara Amica!
    E grazie alle tue lettrici e ai tuoi lettori, anche a nome di Corradino. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri Nicola felice ti siano piaciuti

      Elimina
  7. A me questo Corradino sta proprio simpatico e interwave è bellissimo!
    Auguri Zio Scriba, lunga vita a te e anche a Corradino :)

    RispondiElimina
  8. AUGURi anche da me, grande la nostra Amanda

    RispondiElimina
  9. Rocky e Emilys si associano agli auguri! Corradino è un grande! Rocky lo trova molto simpatico :))

    RispondiElimina
  10. Fuori tempo massimo... ma con tutto il cuore: AUGURI!
    ( grazie, Amanda! :)

    RispondiElimina
  11. ma grandeeee! buon compleanno Ziooooooooo

    RispondiElimina
  12. Che bella storia zia Scriba, tutta per te, Auguri!

    RispondiElimina
  13. Auguri...
    Amanda :) è bellissimo, mi piace molto la tua penna, il tuo narrare... raccontare, così delicato, intenso, emozionante, affettuoso, affabile, spontaneo e tanto, tanto altro... altresì, questo tuo accogliere, custodire le cose, le persone, è molto bello, prezioso, speciale, raro...

    RispondiElimina
  14. Eh, mi distraggo un attimo e qui succedono cose! Quanto mi scoccia dover dar ragione a chi mi da della ritardataria! Auguri rigorosamente in ritardo allo Zio, e brava come e più di sempre tu! Mi hai fatto scompisciare con la questione della somiglianza :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh Cri anch'io ho latitato dalle tue parti sono state giornate pienette

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari