Le ginestre se ne fregano

Sandra Pilacchi


Maggio vuole vedere cosa si prova ad essere novembre, è nato da tre giorni ed è rognoso come un neonato con le coliche, piove fuori da finestrino del treno ed io lotto con un sonno appiccicoso a cui non riesco ad abbandonarmi a causa del mio carattere ansioso " e se dormo alla fermata e perdo la coincidenza e punto verso ovest invece che verso nord?". La campagna veneta sembra il Galles, l'unica volta che l'ho visto, ma niente pecore e niente conta degli arcobaleni - uno in Galles potrebbe fare di professione il cercatore di pentole d'oro ai piedi dell'arcobaleno e avrebbe pure da mettere soldi da parte per le generazioni future - la mia palpebra sinistra sta per cedere anche se la mia prima meta intermedia è prossima, quando improvvisamente un tripudio di colore mi accende, sole lungo i binari estremi, quelli in disuso, quelli in cui la natura si riappropria degli spazi che le abbiamo depredato. Già, le ginestre dei capricci di maggio se ne fregano, fioriscono e ti scaldano il cuore, scendo dal mio primo treno e sorrido.

Commenti

  1. e hai preso la coincidenza anche stamani.... adesso un pisolino lo potresti anche fare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E con la seconda come la mettiamo ?

      Elimina
  2. Le ginestre in fiore ripagano della stanchezza. Ma quando io facevo la pendolare mettevo la sveglia sul telefonino per dormire, potresti provare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No sono troppo ansiosa, non fa per me 😁

      Elimina
  3. Anziché contare le pecore per addormentarti... conta le fermate per svegliarti. La mente è una forza della natura, come le ginestre ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dunque primo treno due, secondo treno ... saranno più di dieci. Terzo treno nove .... non finiscono mai

      Elimina
  4. maggio? ma non è novembre? no comment...

    RispondiElimina
  5. Ma dici davvero che da te son fiorite le ginestre?
    qui da noi ancora no,
    dev'essere la bora di questi giorni che se sei riparato e al sole va bene
    se non sei riparato fa un freddo invernale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono fiorite a Verona, a Padova non è mai viste, tranne sui colli, ma non so se sono fiorite. Comunque quella mattina a Verona c'erano 7-8 gradi, non propriamente tiepidi 😊

      Elimina
  6. per questo mi piacciono le ginestre

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari