Il principio di ragion sufficiente



La amo
Per le sue gambe che la portano a me
e i suoi passi che la allontanano dagli altri
Per le onde del suo corpo
e il mare che è fondo della sua pelle
Per le sue mani che giocano
e la gravità delle sue carezze
Per la solennità dei suoi fianchi
e la precarietà della sua vita
Perché quando si sveglia si alzano in volo gli uccelli
e i suoi sogni sono i migliori argomenti
Perché è legata a me
e risplende di libertà
Perché solo lei può annichilirmi
e solo lei può perpetuarmi
Per i suoi occhi i suoi occhi
perché sì e certamente
Perché è lei e non un’altra





La quiero
Por sus piernas que la conducen a mí
y sus pasos que la alejan de los otros
Por las olas de su cuerpo
y el mar de fondo de su piel
Por sus manos que hacen juego
y la gravedad de sus caricias
Por la solemnidad de sus caderas
y la precariedad de su cintura
Porque cuando despierta echan a volar los pájaros
y sus sueños son sus mejores argumentos
Porque está atada a mí
y resplandece de libertad
Porque sólo ella puede aniquilarme
y sólo ella puede perpetuarme
Por sus ojos sus ojos
porque sí y por su puesto
Porque es ella y no otra

Mario Trejo

.
traduzione Enrico Gori

Commenti

  1. come mi piace trovare versi belli per noi tutti :)

    RispondiElimina
  2. una vera dichiarazione d'amore. Speriamo che esista davvero questa donna fortunata!

    RispondiElimina
  3. Eh no, io non voglio essere una donna che fa annichilire.
    Sarà il motivo per cui non trovo chi mi dedica simili versi.
    Grazie Ama!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari