Dudù e gli altri




Dudù era piccola ma era stata ereditata dalla sorella grande, aveva un cuore duro, se ti ci addormentavi sopra, potevi subire dei danni permanenti alla colonna, era spennacchiata, quindi un po' ruvida, le orecchie erano rosa, il corpo, originariamente, bianco aveva un colore indefinibile, lo definirei color vissuto, aveva cucito al collo un campanellino, che ora sarebbe rigorosamente vietato, perchè è noto che i bimbi di ora si suicidano mangiando campanellini di cani di peluche, mentre quelli di allora ci provavano forse, ma avevano un angelo custode, gli angeli custodi di ora devono essere dei debosciati quindi bisogna prevenire. Ad un certo punto cominciò a perdere l'orecchio sinistro e la paglia dell'imbottitura si trovava in ogniddove.
Venne l'epoca di Cioppo, Cioppo era un orso giallo e bianco a cui ad un certo punto mia sorella confezionò una salopette in stoffa a quadretti vichy bianchi e blu con l'apposito spazio per la coda tonda. Cioppo aveva pressochè la stessa altezza di amandapiccola, era una specie di panterarosa travestita da orso, amandapiccola ci ballava con Cioppo oltre a dormirci, ci parlava e gli ordinava laqualsiasi, era un cincinin autoritaria a tratti amandapiccola, detto tra noi. Poi i miei decisero di regalarmi Rudy, Rudy il panda è della famosa ditta di peluches che antepone la T al nome che con poca fantasia gli attribuii io, mia madre trovava straordinario poter finalmente mettere in lavatrice il peloso, penso che solo il 3/4 ha dormito più tempo con me di Rudy. Mia cugina Monica si innamorò di Rudy e ne domandò uno a Babbo Natale quindi  iniziò il gioco cerca le differenze. Ma lei ed io eravamo grandi esperte del gioco, conoscevamo tutte le regole. Vestivamo identiche  con gli abiti delle sue sorelle gemelle, avevamo bambole uguali, perchè le sue sorelle ce le passavano, e perfino un dolceforno a testa ereditato, quindi non fu un problema, anche se per lei il panda non divenne mai così importante come lo fu per me. Infine venne Napoleone. Durante l'estate dei miei dieci anni a Jesolo c'era una famiglia di amici che aveva un basset hound di nome Charlie, amandapiccola non aveva mai visto un basset hound prima di allora, aveva un'aria placida Charlie, anche se il suo padrone raccontava episodi non troppo rassicuranti sul suo carattere. Amandapiccola amava portare a spasso Charlie o forse era Charlie a portare a spasso amandapiccola, quando partiva al galoppo amandapiccola volava a 25 cm circa dal terreno, ma Charlie sapeva rallentare la corsa in modo che amandapiccola riatterrasse con i piedi in terra senza farsi male, erano una strana coppia. Amandapiccola supplicò per la millecinquecentoquarantaduesima volta i genitori, specie la Signora Lina, di poter avere un cucciolo, questa volta assolutamente di basset hound, quello che ottenne fu Napoleone, Napoleone vive ancora con la Signora Lina, se non altro è longevo

Commenti

  1. Il tuo "addio" dall'altro blog mi ha condotto inevitabilmente qui. Ci sono congedi che aprono strade nuove e ristabiliscono le giuste propensioni del cuore alla vita.

    RispondiElimina
  2. Benvenuto anche per questi parti allora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. era un per questi lidi ma è venuta fuori una schifezza :D

      Elimina
  3. Ben ritrovata, Amanda. Ti ho scoperta grazie al tuo commento nel mio piccolo spazio e leggendo il tuo ultimo post su "Tiffanyestate", quel "Mica cotiche" che mi ha lasciato letteralmente senza respiro per parecchi minuti. E' difficile trovare le parole, forse impossibile, anche per me ( http://giolvolo.blogspot.it/2011/10/sul-colle-dalla-forma-di-toro.html ).
    Grazie!

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Ma Napoleone era fiero come il mio Rocky e astuto come la vecchia Trip? Anche gli animali di pezza hanno una loro precisa personalita come ben sai..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Napoleone era fiero, ma un po' tontolotto

      Elimina
  6. Bel blog, e grande Calvin e Hobbes ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mitici Calvin & Hobbes, grazie e ben tornato Alligator

      Elimina
  7. io ho avuto solo due amori, amori veri dico, gigio, bambolotto di stoffa con la testa di gomma e il mio attuale 1\2 pompelmo: donna d'onore fui! ma ho dormito bene con tutti e due....
    mi associo a Alligatore, bel blog Amanda, e le storie di amandapiccola mi piacciono da matti!
    baci, grossi

    Sandra

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari