Gran Budapest Hotel






Mi sa che rimanevo io sola a non averlo visto, ed ora ho capito perché.
Ma se per purissimo caso tu fossi rimasto il solo oltre a me che ancora ha fatto l'errore di non vederlo allora per farti capire di che si tratta ti dirò: 
Prendi lo stupore di un bambino della mia generazione davanti ad un enorme plastico perfettamente funzionante; unisci un albergo un po' sinistro stile Shining, che ha un passato glorioso, anche se ora è decaduto, dove giravano personaggi dai bellissimi abiti, ricercati, alla Visconti; l'atmosfera è un po' sognante alla Fellini metti una scena di inseguimento sugli sci alla James Bond; qualche scena pulp: una che ricorda il ditino mozzato del Grande Lebowsky, una la scena più truce di Seven, una un po' il Tarantino di bastardi senza gloria; ci sono i frati stile il nome della rosa, i meccanismi perfetti e fiabeschi alla Hugo Cabret, le evasioni di Papillon
Aggiungi interpreti di grande livello.
Metti tutto in uno shaker con ghiaccio, poi immagina di essere seduto davanti al bancone ben lucidato di un bar raffinato, il barman elegante, aggiunge un po' di zenzero, è uno di quei barman che sanno come raccontare le storie, che fanno la fortuna di un locale, che sanno aggiungere un tocco di magia alla narrazione. Ecco lascia che il barman/narratore faccia con sapienza il suo lavoro siediti davanti allo schermo e gusta

Commenti

  1. Tranquilla, io sono tra quelli che non lo ha ancora visto :D

    RispondiElimina
  2. Devo vederlo! Devo vederlo!
    assolutamente!

    RispondiElimina
  3. Eccomi.... non l'ho ancora visto! Mi sembra di capire che devo correggere il mio errore :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti restano una decina di giorni più o meno oppure se ne riparla tra qualche anno, vedi tu :D

      Elimina
  4. Perso anch'io, ma ne parlano tutti bene e cercherò di recuperarlo anche se non amo i cinema all'aperto e quelli al chiuso ora proprio mi fanno tristezza.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confesso è uscito l'altra sera in DVD dal mio noleggiatore di fiducia ho avuto l'onore di essere la prima ;)

      Elimina
  5. Sìììì! Un film delizioso!! E pensa che l'ho visto sul minischermo dell'aereo. Devo rivederlo assolutamente su uno schermo grande! (Ma tu lo hai riconosciuto Bill Murray? Qual era?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come non l'hai riconosciuto? Era il Lobby Boy da vecchio, il proprietario dell'hotel che a tavola racconta la storia a Jude Law. Confesso invece che non avevo riconosciuto Harvey Keitel

      Elimina
    2. Nemmeno io avevo riconosciuto Keitel :)

      Elimina
    3. E invece no! Mi sono incuriosita ancora di più e sono andata a controllare. Lobby Boy da vecchio è F. Murray Abraham. Bill Murray è Monsieur Ivan!
      E anch'io all'inizio non avevo riconosciuto Keitel, ma poi ripensandoci mi sono venuti in mente i muscoli del carcerato, muscoli che mi ero gustata con grande voluttà in Lezioni di piano.

      Elimina
  6. Uno dei film più belli dell'anno, la tua bellissima descrizione calza perfettamente!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realtà non ho messo un pizzico abbondante di Tim Burton ma insomma....
      Benvenuta

      Elimina
  7. Mettici che è liberamente tratto da un libro di Stefan Zweig... Sì, anche a me è piaciuto tantissimo!

    RispondiElimina
  8. Devo assolutamente vederlo anch'io! Grazieee
    Ti abbraccio
    ciaoo

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari