Scombussolamenti






Due anonimi amanti di Parma, stanchi di incontri veloci dentro gli androni di bui palazzi, sui sedili ribaltati dell'auto, negli ascensori bloccati artificiosamente, in quegli anni di crisi in cui la stanza di un hotel - che apparisse un po' più di un gran galà per scarafaggi - era un miraggio, non potendo resistere alle tentazioni dei sensi, decisero un giorno di organizzare una gita in campagna. Raggiunsero i pascoli del Reggiano e cercarono, in quella piatta campagna, un posto riparato in cui appartarsi e fu quando la passione prese il sopravvento sulla prudenza che si infrattarono alla bene e meglio tra i bassi e radi arbusti al limitare di un prato.
Passava di lì ruminando la vacca Lella, uno splendido esemplare di Frisona campionessa in produzione di latte, una celebrità nel suo campo. La Lella pascolava beatamente quando fu attratta da strani rumori provenienti dal limitare del prato, flammaticamente e senza mai smettere il suo dovere di ruminante, ché è noto più la vacca rumina più latte produce, si diresse perplessa verso la fonte della sua vaccina perplessità e, pur non comprendendo quelle strane contorsioni tra ignudi umani di sesso diverso, trattavasi infatti di vacca moderna che di monta non aveva la minima esperienza, sta di fatto che da tali acrobazie fu turbata, e le venne uno scombussolamento ormonale, un rimescolamento strano, e poiché si trattava di una produttrice coi fiocchi, si dice che siano diverse le forme di Parmigiano in giro ad avere particolari proprietà. E' aperta la caccia


Questa storia è per Sandra

Commenti

  1. ... e caccia sia!
    grazie Amandamia!

    RispondiElimina
  2. Bellissimo. Vado a caccia anch'io, chissà... Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  3. Peccato non mi piaccia il parmigiano!

    RispondiElimina
  4. ahhhh bellissimo ora guardo bene in giro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu attento a non esagerare che hai appena dato :D

      Elimina
  5. simpaticissima direi altresì gustosa questa storia :)

    RispondiElimina
  6. Avevo commentato ma adesso non c'è più

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. RUMINAZIONI potrebbe essere il sottotitolo perfetto per questo post, credo che il proprietario dell'omonimo blog ne sarà felice. Ciao.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari