Torta 899, o 2015, o... fate voi



899 prima dell'assalto

La settimana scorsa la mia amica Anna se ne esce decantando la torta 900 della pasticceria Balla di Ivrea, io, che ad Ivrea non sono mai stata, non conoscevo la torta, ma essendo rinomata, almeno tanto quanto la pasticceria Balla, la golosità di Anna, mi faccio prendere dalla smania di sapere qualcosa di questa torta, la cui ricetta originale è segreta, così dopo vari giri in rete decido per la mia versione della torta, e non avendo alcun termine di paragone con l'originale, mi guardo bene dal darle lo stesso nome quindi o la chiamiamo 899 per approssimazione all'originale, o la chiamiamo 2015 poiché quella fu inventata in onore del nuovo secolo entrante, il '900 appunto, e allora, questa mia, porterebbe il nome dell'anno in corso

Ingredienti

Per il pan di spagna al cacao

50 gr maizena amido di mais
50 gr farina 00
125 di zucchero a velo
1/2 bustina di lievito vanigliato
1 bustina di vanillina
1 cucchiao da cucina di cacao amaro
4 uova
1 pizzico di sale

Per la farcitura

250 gr di mascarpone
200 ml di panna fresca da montare
50 gr di zucchero
3 cucchiai da cucina di cacao amaro


Procedimento
voi non guardate la qualità della foto esercitate l'arte dei sensi sulla base della descrizione

I puristi diranno che le fasi di preparazione delle torte, specie del pan di spagna, vanno eseguite manualmente, tuttavia è possibile eseguire tutta la procedura con una planetaria alternando le fruste a K e quella per montare la panna, ma naturalmente l'importante è che le uova siano a temperatura ambiente e che i rossi vengano montati uno alla volta.
Unite allo zucchero a velo un rosso d'uovo per volta, montando ogni volta fino a quando il composto sarà diventata una spuma molto chiara, aggiungete poi farina e maizena, lievito, vanillina e cacao amaro, fino ad ottenere un impasto di consistenza compatta.
Intanto, a parte, avrete montato a neve fermissima gli albumi con un pizzico di sale e mescolerete poi gli albumi montati all'impasto mescolando dall'alto al basso in basso, in modo da non smontarli e da ottenere una crema spumosa. Mettetela in una tortiera di 22 cm di diametro ed infornate a 170 per circa 30', ovviamente tempi e temperatura dipendono molto dal singolo forno.

Preparate la farcia

Lavorate il mascarpone a temperatura ambiente con lo zucchero ed il cacao, unite la panna, dopo averla montata (ricordo che monta meglio se ben fredda).


Quando il pan di spagna sarà sfornato attendete che raffreddi, quindi tagliatelo a metà e farcitelo con la crema della farcia.

Ovviamente non abbiamo mangiato in due tutta la 899 in un solo giorno, poiché, pur essendo Pasqua, non potevamo contare sulla capacità di risorgere il terzo giorno dopo una botta calorica del genere, quindi, data la presenza di panna e mascarpone, abbiamo conservato la torta in frigo, tuttavia conviene estrarla dal frigo anzi tempo prima di consumarla successivamente, in modo di assaporare al meglio la farcitura, ma se proprio non resistete magnatevela comunque

Commenti

  1. Grande, adoro le torte con cacao ... di Ivrea o Vienna, le mangio tutte.

    RispondiElimina
  2. D'accordo per le difficoltà del terzo giorno. Per voi. Ma solo a guardare la foto è un calvario. Per noi. Pietà.

    RispondiElimina
  3. io voto per la torta 2015! Mi pare prometta benissimo! Proverò a farne la versione senza glutine.

    RispondiElimina
  4. mamma mia vista così deve essere uno spettacolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche assaggiata così, credimi :D

      Elimina
  5. Brava Amanda, controcorrente, alla faccia di tutte le diete depurative che ci propina il web in questi giorni solo perchè per qualche giorno si è mangiato un po' più del solito, in special modo quantitativi più o meno ingenti di cioccolato e pastiere ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se uno ha di che depurarsi si depuri, io il giorno di Pasquetta mi sono fatta oltre 35 km di sci di fondo, ho già dato :D

      Elimina
  6. passare da qua con questa 899 è un sollievo, vuoi mettere tutte quelle minestrine detox che propongono in giro di questi periodi?
    panna e mascarpone? da urlo!
    complimenti anche ad Anna per averti ispirato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandrina vale anche per te la risposta che ho dato a Cri














      Elimina
  7. Rocky che non può mangiare cioccolato chiede se al posto del cacao può metterci del pollo...io invece procederei con la versione originale :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. crema di pollo?....... fatemici pensare :)

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari