Poema da amiga

 



Anna
Åden



Ogni pretesto è buono
per starti vicino
persino setacciare versi
di Murilo Mendes o di Mário
De Andrade in cerca di oracoli
qualcosa come
“o anima che non conosci tutte le tue possibilità,
il mondo è ancora piccolo per riempirti”
o come “i fiumi,
oh mia dolce amica, sulla sponda dei fiumi
è la terra da popolare”
qualcosa insomma che mi dica
dell'aria che respiri
dei suoni che ti attraversano le palpebre
della paura che ti sfregherei
via dalle braccia se solo
potessi. Tu mi ascolti comunque
lo so – non esiste silenzio
spesso abbastanza da separarci.


Sergio Pasquandrea

Commenti

  1. Pasquandrea è una garanzia. Bellissima :)

    RispondiElimina
  2. Un po' di respiro prima di rimettermi al lavoro :-)

    RispondiElimina
  3. Non lo conoscevo, ma mi sembra abbia detto tutto.

    RispondiElimina
  4. Grazie mille Amanda, vedo solo ora :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari