E Dio mi fece donna

Chen Hongqing

E Dio mi fece donna,
con capelli lunghi,
occhi,
naso e bocca di donna.
Con curve
e pieghe
e dolci avvallamenti
e mi ha scavato dentro,
mi ha reso fabbrica di esseri umani.
Ha intessuto delicatamente i miei nervi
e bilanciato con cura
il numero dei miei ormoni.
Ha composto il mio sangue
e lo ha iniettato in me
perché irrigasse tutto il mio corpo;
nacquero così le idee,
i sogni,
l’istinto
Tutto quel che ha creato soavemente
a colpi di mantice
e di trapano d’amore,
le mille e una cosa che mi fanno donna
ogni giorno
per cui mi alzo orgogliosa
tutte le mattine
e benedico il mio sesso.

Gioconda Belli

Commenti

  1. Io non ho ancora capito come mi ha fatto. Dev'essere andato perduto il manualetto d'istruzioni. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuramente complesso, ma nella complessità sta l'interessante :)

      Elimina
  2. dici che se la faccio leggere a mia moglie...
    ...ma valà fatica sprecata
    Ciao.

    RispondiElimina
  3. Io voglio un libretto con le poesie preferite di Amanda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)
      pigia:"dillo con parole sue" qui e su tiffanyestate.blogspot.it e il desiderio verrà esaudito

      Elimina
    2. vado a vedere anch'io....

      Elimina
  4. adoro visceralmente alcuni passi della belli, anche nei romanzi scrive in poesia,
    bellissima non la conoscevo,
    ciao ama,
    roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Robi, non ho mai letto i romanzi della Belli, bisognerà porre rimedio

      Elimina
    2. alcuni splendidi alcuni ciofeche, ma quelli belli delle perle.

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari