Dietro l'angolo

Ci sono giornate che sembrano belle tonde.
Fuori splende un sole fantastico che sembra più primavera che autunno, i prati sono di un verde incredibile, la città è così colorata che perfino l'olfatto si ubriaca e pare che il mondo profumi ma, spunta il ma.
Un ma grosso come una casa e la vita bruscamente sterza, certo con dei genitori anziani certe situazioni sono prevedibili, ma non si è mai preparati.
Latiterò un po' da qui, dobbiamo imparare i nuovi ritmi, ma non vi libererete di me
Vi abbraccio

Commenti

  1. Torna presto, Amandina. Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  2. purtroppo il destino a volte ci mette lo zampino, specialmente quando tutto sembra andare al meglio. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Ti comprendo perfettamente. A presto.

    RispondiElimina
  4. e tu non ti libererai di noi.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Coraggio Amanda che troverai, insieme al tuo tre quarti, tutte le nuove energie, il nuovo controllo (...e l'antica predisposizione all'amore oblativo) necessari.
    Noi facciamo il tifo, e siamo in tanti.

    RispondiElimina
  6. TI abbraccio anch'io, forte. e ti aspetto.

    RispondiElimina
  7. Forza! Un abbraccio da me e Leppagorre.
    A presto, cara

    RispondiElimina
  8. Ti lascio qui un abbraccio forte:)Ti penserò:)

    RispondiElimina
  9. iomilanese-laura10 novembre 2013 19:53

    sono con te !un abbraccio sincero

    RispondiElimina
  10. solo e semplicemente un grande abbraccio *
    e leggerti oggi... mi fa pensare che forse "l'evoluzione delle cose... " ti consentono di poterti regalare altresì qualche attimo di sospensione

    RispondiElimina
  11. Emily e Rocky ti abbracciano e uno dei due scodinzola aspettando il tuo ritorno.coraggio!:)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari